Corso Educatore Cinofilo A.S.C. 2022

A.S.C. Cinofilia Organizza

Corso per Educatore Cinofilo III Livello con specializzazione “CANE URBANO”
con indirizzo Cognitivo Comportamentale 

Riconoscimenti del corso

asc

  • 1) Attestato Nazionale di Tecnico Educatore Cinofilo III Livello ASC, Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI, dal Ministero dell’Interno e dal Ministero del Lavoro, con inserimento nell’Albo Nazionale Tecnici SNAQ e rilascio tesserino Tecnico ASC EPS CONI;
  • 2) Certificazione CEPAS quale Educatore Cinofilo professionista in accordo alla Norma UNI 11790:2020 – SCH141 schema accreditato da ACCREDIA (L’Ente Italiano di Accreditamento)
  • 3) Attestato Nazionale di Tecnico Educatore Cinofilo specializzato “CANE URBANO” ASC, Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI, dal Ministero dell’Interno e dal Ministero del Lavoro, con inserimento nell’Albo Nazionale Tecnici/Formatori e rilascio tesserino Tecnico/Formatore ASC EPS CONI;
  • 4) Attestato Nazionale APNEC quale Educatore Cinofilo Professionista. (Il rilascio dell’attestato è subordinato all’iscrizione volontaria alla stessa con il pagamento della relativa quota associativa, e presentando la certificazione UNI 11790:2020 – SCH141  conseguita con il corso)


ALCUNI NOSTRI PUNTI DI FORZA:
1) I riconoscimenti:


  • Rilascio di certificazioni da Enti Nazionali, e valutazione della formazione per il conseguimento della qualifica effettuata da commissione esterna;

2) Il corpo docenti:


  • – Piena trasparenza dei componenti del corpo docenti;
  • – Esperienza decennale e comprovata nel campo della formazione e nell’educazione cinofila;
  • – Possibilità di conoscere i docenti e la struttura prima dell’iscrizione al corso;
  • – Il corpo docenti segue un programma di aggiornamento formativo costante
  • – Formatori SNaQ del Coni (Sistema Nazionale di Qualifiche degli Operatori Sportivi) e certificati UNI 11790:2020 – SCH141;

3) La Formazione:


  • – Il corso ha come obbiettivo la preparazione del candidato e non il raggiungimento di un monte ore… per questo dove si presentasse l’esigenza si inseriranno giornate integrative gratuite;
  • – Possibilità fin da subito di frequentare la struttura, e affiancare gli educatori durante le attività, già dal primo giorno di corso in modo da integrare nel percorso di formazione teorico e pratico, un esperienza reale della professione;
  • – Tirocinio gratuito, senza monte ore massimo o date di scadenza, ma modulato secondo le necessità formative di ogni candidato;
  • – Utilizzo di strumentazione professionale nella formazione, come “casper dog first aid” per provare praticamente le tecniche di rianimazione;
  • – Anche dopo il superamento dell’esame, il corpo docenti sarà sempre disponibile per darvi supporto e consigli nell’affrontare le vostre prime lezioni e/o per avviare una vostra attività;
  • – Non credendo nella formazione concentrata in pochi giorni, ma crediamo che per apprendere una professione sia necessario avere il tempo di studiare e sperimentare per farla propria, per questo le lezioni sono dilazionate in vari mesi lasciando così al candidato il tempo di metabolizzare i concetti, ed eventualmente confrontarsi con i propri docenti per avere chiarimenti e/o supporto.
  • – 272 ore di corso (Teoria/Pratica), più la possibilità di affiancare gli educatori/istruttori nelle loro attività giornaliere fin da subito.
  • – Una nuova piattaforma di e-learning completamente dedicata, unica nel suo genere per il supporto continuo allo studio della professione e all’approfondimento degli argomenti, senza limiti di accesso e consultabile anche da dispositivi mobili;
  • – Numero chiuso dei partecipanti

4) Costi:


  • – Il costo è chiaro tutto compreso, senza sorprese di spese aggiuntive per rilascio di attestati o iscrizioni varie;
  • – Possibilità di rateizzazione;

Durata: 272 ore suddivise in 166 ore di teoria e 106 di pratica alle quali aggiungere le ore di affiancamento agli educatori/istruttori nelle loro attività giornaliere fin da subito. Incluso nel corso un tirocinio gratuito presso il centro cinofilo. Ritenendo il tirocinio una parte fondamentale del percorso di formazione, abbiamo deciso di non fissare come obbiettivo un monte ore massimo, ma la preparazione del tirocinante, e quindi potrà essere personalizzato secondo le esigenze individuali.

Percorso di Studi – Secondo la Norma Uni 11790

Conoscenze (K – Knowledge ) dell’Educatore Cinofilo

  • K1 Conoscenze generali d’etologia e cognizione animale
  • K2 Conoscenza dell’etogramma del cane e filogenesi e ontogenesi del comportamento
  • K3 Conoscenze di elementi di bioetica e benessere del cane
  • K4 Conoscenze di base delle tecniche e delle metodologie di comunicazione con il cliente/utente
  • K5 Conoscenze di base sulle metodologie didattiche e tecniche attive di insegnamento
  • K6 Conoscenza delle teorie e tecniche di pianificazione degli interventi educativi con il cane
  • K7 Conoscenze relative alle pratiche e alle attività di accudimento del cane
  • K8 Conoscenze di base sulla normativa di riferimento
  • K9 Conoscenze di base di cinognostica e cinologia
  • K10 Conoscenze di base anatomia, fisiologia, nutrizione,  nozioni E PRATICHE di primo soccorso, comprese tecniche di rianimazione pratiche con l’ausilio di “casper dog first aid”;
  • K11 Conoscenze delle teorie dell’apprendimento animale
  • K12 Conoscenze sulla relazione uomo-cane
  • K13 Conoscenze di base delle attività cinotecniche e cinosportive
  • K14 Conoscenze delle tecniche e metodologie di educazione cinofila
  • K15 Conoscenze di base sulla sicurezza nei luoghi di lavoro
  • K16 Conoscenze sulle tecniche e strumenti di gestione in sicurezza del cane
  • K17 Conoscenza degli strumenti di monitoraggio e valutazione del percorso educativo

Abilità (S-Skills ) dell’Educatore Cinofilo

  • S1 Saper riconoscere i comportamenti animali, in particolare quelli finalizzati alla sopravvivenza della specie
  • S2 Saper interpretare le modalità di apprendimento animale
  • S3 Saper riconoscere i comportamenti specie/specifici del cane
  • S4 Saper riconoscere i segnali di comunicazione del cane
  • S5 Saper riconoscere il profilo emozionale e motivazionale del cane
  • S6 Saper riconoscere le caratteristiche comportamentali del singolo soggetto
  • S7 Saper riconoscere le peculiarità dei periodi di sviluppo
  • S8 Saper riconoscere le caratteristiche anatomiche, fisiologiche e sensoriali del cane
  • S9 Saper riconoscere le razze canine, le caratteristiche attitudinali, fisiche e morfo-funzionali
  • S10 Saper relazionarsi correttamente con il cane
  • S11 Saper analizzare il contesto dell’interazione ambientale
  • S12 Saper valutare le caratteristiche della relazione sociale del cane
  • S13 Saper riconoscere eventuali comportamenti inappropriati
  • S14 Saper impostare attività e pratiche relative all’accudimento del cane
  • S15 Saper impostare corrette procedure per la somministrazione degli alimenti
  • S16 Saper comunicare interagendo con empatia con il cliente/utente
  • S17 Saper applicare le principali teorie dell’apprendimento per raggiungere gli obiettivi educativi prefissati
  • S18 Saper elaborare le informazioni generali raccolte per la pianificazione del programma educativo
  • S19 Saper individuare le tecniche e metodologie di educazione cinofila più adeguate al perseguimento degli obiettivi del programma educativo con il cane
  • S20 Saper applicare le tecniche e metodologie di educazione cinofila più adeguate al perseguimento degli obiettivi del programma educativo con il cane
  • S21 Saper applicare gli strumenti di monitoraggio e revisione del programma educativo
  • S22 Saper valutare le caratteristiche delle attività cinotecniche e cinosportive in funzione delle attitudini del singolo soggetto
  • S23 Saper intervenire ai fini della tutela del benessere del cane considerando i principi di bioetica animale
  • S24 Saper individuare problematiche e circostanze in cui è necessario ricorrere al medico veterinario, al medico veterinario esperto in comportamento o ad altro professionista
  • S25 Saper progettare programmi educativi finalizzati alle esigenze del cane e del cliente
  • S26 Saper trasferire contenuti teorico-pratici e di programmazione del programma educativo, coinvolgendo e motivando il cliente
  • S27 Saper operare nel rispetto della normativa di riferimento
  • S28 Saper predisporre quanto previsto per garantire la sicurezza nel luogo di lavoro (D.L. 81/2008)
  • S29 Saper individuare le tecniche e l’utilizzo degli strumenti più adeguati per garantire la gestione in sicurezza del cane tutelandone il benessere
  • S30 Saper comunicare correttamente con il cane

Competenze (C – Competences) dell’Educatore Cinofilo

  • C1 Ricevere il cliente/utente
  • C2 Analizzare le informazioni riguardanti il cane, il binomio/gruppo familiare e il contesto sociale
  • C3 Individuare le esigenze del cane, del cliente e dell’utente
  • C4 Definire con responsabilità ed autonomia il programma educativo ed i relativi obiettivi
  • C5 Tutelare il benessere del cane
  • C6 Pianificare il programma educativo, la strategia del percorso complessivo e i singoli interventi
  • C7 Proporre con responsabilità e autonomia il programma educativo
  • C8 Eseguire il programma educativo con responsabilità e autonomia
  • C9 Trasferire con responsabilità ed autonomia al cliente/utente le conoscenze e abilità necessarie al percorso educativo da impartire al cane
  • C10 Mettere in atto le attività di monitoraggio del programma educativo
  • C11 Valutare con responsabilità ed autonomia i risultati acquisiti

La professione e l’utenza:


  • – tecniche e delle metodologie di comunicazione con il proprietario
  • – La comunicazione è una questione di stili: conoscere meglio il proprio per saper leggere quello degli altri
  • – La comunicazione è anche una questione di abito mentale: come i giudizi, i saperi e le intenzioni orientano il nostro stile
  • – Abbiamo detto tutto… e l’ascolto? Tecniche di Ascolto Attivo
  • – L’assertività come strategia comunicativa che ci libera dalle incomprensioni e dalle ansie
  • – Gestire il confronto senza andare in conflitto è possibile!
  • – Le frasi e le parole killer.. ovvero il “Non vorrei essere prolisso… ma…”
  • – ed ora che le so tutte.. come diffondo i miei saperi? Strategie di personal branding per cinofili. Fuori e dentro i social (Comunicazione efficace a distanza)
  • – Metodologie didattiche e tecniche attive di insegnamento

Docenti:


  • Silvia Mirabelli
  • Avena Francesca
  • Michela Fiorese
  • Enrico Casucci
  • Chiara Paolacci
  • Patrizia Douglas Scotti
  • Riccardo Pizzicannella

Orario Lezioni: Il corso si svolgere di sabato e domenica nei seguenti orari 09,00-13,00 14,00-18,00

Costo del corso, Tutto Compreso: € 2.500,00 (Iva inclusa) Comprensivo di tesseramento, esami e iscrizioni (al superamento dell’esame)

Esame: Numero minimo ore di presenza per poter sostenere l’esame deve essere uguale o superiore all’80%. In caso di mancato superamento dell’esame il candidato potrà presentarsi alla sessione successiva. E volendo potrà partecipare gratuitamente alle lezioni del successivo corso, necessarie per risolvere le difficoltà avute nella sessione di esame.

Modalità di iscrizioneModulo Iscrizione, per informazioni : 3407147229 Silvia

 

Prossimi Corsi in Programma

Sede Del Corso: presso S.S.D. EduCanePark Via Bruno Molajoli, 66, 00125 Roma RM

Calendario Corso: 

  • 22-23 gennaio INIZIO CORSO
  • 5-6; 19-20;26-27 febbraio
  • 5-6 ; 19-20 Marzo
  • 2-3; 9-10; 23-24 aprile
  • 7-8; 14-15; 28-29 maggio
  • 18-19; 25-26 Giugno
  • 9-10;23-24 Luglio
  • 03-04 Settembre
  • Esame 24 Settembre

Modalità di pagamento (è possibile richiedere modulazioni di pagamento personalizzate):

  • Per convalida iscrizione € 300,00
  • 1° Rata € 500,00 entro il 22 gennaio
  • 2° Rata € 500,00 entro il 5 marzo
  • 3° Rata € 400,00 entro il 2 aprile
  • 4° Rata € 400,00 entro il 07 maggio
  • 5° Rata € 400,00 entro il 25 giugno